Non-Guida illustrata e bizzara di una cittadina a latitudine…

Venerdì 20 settembre esce la mia ultima creazione racchiusa in un piccolo libriccino di 10,5 * 14,8 cm all’interno della collana •minimeSTORIE•
Condurrà la conversazione #Zellaby, autore, artista, dj, creatore inarrestabile e testimone artistico dell’universo delle sottoculture, qui in veste di presentatore di editoria indipendente, nella cornice di #PordenoneLegge.

Ore 18.00
Bottega delle nuvole
Vicolo delle Mura 27, Pordenone

Microesposizioni

Allestimento e Curatela  in collaborazione con SpiceLapis dell’Installazione Mostra  MICROESPOSIZIONI  all’interno della cornice  di TSU Teatro Sosta Urbana 2019 Dettagli d’estate, festival estivo caratterizzato da una serie di eventi collaterali quali laboratori creativi, esposizioni e percorsi visivi organizzato dal Teatro della Sete

Lo mostra allestita negli spazi della Concept Area del Parco di Sant’Osvaldo  di Udine indaga il tema del rapporto tra uomo e natura  partendo dalla definizione di paesaggio.

Il termine PAESAGGIO nell’immaginario collettivo acquisisce molteplici accezione per lo più definite dall’ambito culturale e professionale di ognuno di  noi. L’esposizione propone dei micro-contesti simbolici, delle aree ricostruite attraverso il linguaggio dell’arte e del disegno  che raccontano aspetti e viste (esteriori ed interiori ) di paesaggio. 

 

Copiare o non copiare.

Seguo da parecchio Stefano Pediconi, architetto, designer, artista ma anche ottimo produttore di contenuti in ambito progettuale hotellerie ( si dirà così?). Ricondivido volentieri le sue riflessioni anche se forse più correttamente io riformulerai il VIETATO COPIARE in un COPIARE con TESTA rielaborando correttamente i luoghi e le citazioni e andando cogliere  la vera essenza emotiva di certe ambientazioni.

Qui l’articolo pubblicato sul suo blog VIETATO COPIARE .

 

Degli insetti di Gucci

Alessandro Michele, direttore creativo dal 2015 del brand Gucci con la serie di insetti ha ripescato nella memoria storica aziendale qualcosa che, appartenendo all’ immaginario noto del brand, era già forma di comunicazione riconosciuta dal pubblico.

È evidente come nei marchi consolidati il restyling, il richiamo e la celebrazione del brand siano elemento di forza da cui il design e l’allestimento assorbono forza creativa e suggestioni

Ricostruire la storia aziendale e l’archivio diventa fonte di rielaborazione e tempo di formazione.
Nell’articolo della Fondazione Fashion Research Italy l’analisi di Silvia Zanella sul significato di un investimento nel cosidetto brand heritage.

Storia aziendale: valore o falso investimento?